Punto Panoramico – Cadini di Misurina

46°36’10’’N 12°17’46’’E

Cadini di Misurina, di sicuro avete visto diverse foto riguardanti questo spettacolare scenario alpino.
Ogni volta che ne osservavo un’immagine sul web mi chiedevo da quale luogo fosse stata scattata la foto e che sentieri mi avrebbero permesso di raggiungerne il punto panoramico più adatto.
Un giorno, parlando con degli amici, scopro che questi hanno scoperto l’esatta ubicazione di uno dei luoghi perfetti per osservare questo gruppo montuoso.

Fu così che decidemmo di ripercorrere quel percorso!

Anche se i Cadini sono posti in posizione sovrastante il Lago di Misurina la zona più adatta per osservarli è posta da tutt’altra parte.
Questa catena montuosa è attraversata dall’Alta via n°4 e dal sentiero attrezzato Alberto Bonacossa.
Sarà proprio quest’ultimo che vi permetterà di arrivare al famoso punto panoramico che spopola nei social ma che in pochi sanno realmente dove si trova.

La nostra camminata parte da uno dei rifugi più frequentati delle dolomiti, il Rifugio Auronzo, posto appena sotto le Tre Cime di Lavaredo.
Dopo averlo raggiunto tramite la strada panoramica a pedaggio  che parte poco dopo il Lago di Misurina e il Lago Antorno lasciamo la macchina nel comodo parcheggio del rifugio.

Abbiamo scelto di intraprendere questa camminata nel bel mezzo delle vacanze estive e ci siamo sorpresi quando la maggior parte dei turisti sceglievano l’iconico sentiero che porta al Rifugio Locatelli scartando del tutto quello di Alberto Bonacossa dall’altra parte del parcheggio.
Una vera fortuna perchè, a differenza del classico giro ad anello delle Tre Cime, lungo l’intero percorso abbiamo trovato pochissimi escursionisti assicurandoci così una tranquillità che non sempre è da dare per scontata.

Il sentiero da percorrere di per se non è difficile e l’intera camminata, andata e ritorno, si aggira sui 3 km per una durata di 2/3 ore.
Essendo comunque a circa 2300 m.t. di altitudine vi troverete in vicinanza ad alcuni punti esposti, ma nulla di cui preoccuparsi, basta fare attenzione.

Una volta attraversata la strada proprio davanti il Rifugio Auronzo imboccate le indicazioni per il Sentiero Bonacossa, non potete sbagliare in quanto è l’unico che porta verso i Cadini di Misurina.
Dopo poco meno 1 ora di camminata, anche meno se siete ben allenati, vi si parerà davanti gli occhi il massiccio dei Cadini di Misurina, sarà impossibile non notarli.
Proseguite seguendo il camminamento fino a quando non raggiungerete una specie di bivio, il sentiero originale procede proprio sopra la cresta della montagna, dalla quale potrete osservare i Cadini e le Tre Cime nello stesso momento.
Se invece scegliete di percorrere il sentiero sulla sinistra, che scende appena sotto il sentiero originale, dopo pochi minuti di camminata raggiungerete il punto panoramico tanto ricercato.

Per il ritorno non dovrete far altro che ripercorrere lo stesso sentiero fatto per l’andata.
Noi abbiamo scelto di percorrerlo nel primo pomeriggio in quanto per tutta la mattinata la strada a pedaggio che porta al Rifugio Auronzo era rimasta chiusa a causa dei troppi turisti.
Questo ci ha permesso di incamminarci lungo il sentiero per il ritorno appena dopo il tramonto regalandoci una magnifica escursione serale tra le Dolomiti.

Se volete concedervi una camminata tranquilla, ma che vi saprà regalare una gran soddisfazione per i scenari spettacolari dei Cadini di Misurina, questo percorso fa per voi!


Gallery